Crocetta dà il via libera ai termovalorizzatori. Solo Sicilia Nazione e Legambiente contestano la scelta.

Alla Conferenza Stato – Regioni che doveva dare il parere ai termovalorizzatori, tutti si aspettavano fuoco e fiamme da Crocetta che aveva già espresso in più occasioni la sua contrarietà ai due megaimpianti imposti dal Governo e aveva proposto al loro posto di fare sei impianti più piccoli.

Ma tutti sanno bene ormai che Crocetta è un ciarlatano di professione. E alla Conferenza Stato – Regioni solo la Lombardia e la Campania hanno votato contro. Tutti gli altri a favore, quindi anche la Sicilia.

Renzi è ormai diventato il garante ufficiale di tutte le grandi operazioni economiche del Paese, anche di quelle che costituiscono un pericolo per la salute della popolazione.

Non si è voluto aspettare neanche la sentenza della Corte costituzionale che dovrà a breve esprimersi sull’impugnativa di due province autonome e di sette regioni (naturalmente non la Sicilia).

Malgrado sia risaputo che l’incenerimento a temperature altissime genera nanoparticelle finissime che sfuggono ad ogni controllo e che è ormai un metodo obsoleto per la risoluzione del problema rifiuti che può essere risolto solo attraverso la raccolta differenziata e la valorizzazione e il riciclo degli stessi, il Governo procede su una strada che richiederà per essere avviata almeno 6 anni e che avrà quindi bisogno dell’individuazione di altre soluzioni al problema.

La scelta fatta peraltro mette in discussione le prerogative statutarie della Sicilia umiliando la sua autonomia.

Fino a questo momento, dopo l’annuncio del parere favorevole, solo Sicilia Nazione e Legambiente Sicilia hanno espresso la loro contrarietà con chiarezza.

Il blog La Nazione Siciliana si unisce a questi due movimenti ed esprime la sua condanna per il metodo seguito e la sua totale contrarietà alla costruzione dei due megaimpianti di incenerimento dei rifiuti.

Pubblichiamo a seguire i link delle dichiarazioni di Sicilia Nazione e di Legambiente Sicilia e un link per spiegare cos’è un inceneritore e il suo funzionamento.

Dichiarazione di Sicilia Nazione: Conferenza Stato – Regioni approva termovalorizzatori con il voto favorevole anche della Sicilia. Autonomia umiliata. Renzi arrogante, Crocetta incapace e complice.

Dichiarazione di Legambiente Sicilia: Termovalorizzatori, scelta scellerata della Sicilia.

Cos’è e come funziona un inceneritore (termovalorizzatore) ?

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>