Finalmente gli indipendentisti siciliani iniziano a unirsi!

 

E’ stato firmato nei giorni scorsi il patto federativo tra Sicilia Nazione e Fronte nazionale Siciliano, due tra i principali movimenti indipendentisti siciliani.

Il coordinatore e il portavoce nazionale di Sicilia Nazione (Gaetano Armao e Rino Piscitello) e il segretario nazionale del Fronte Nazionale Siciliano (Francesco Perspicace)  hanno sottoscritto il patto nel quale è inserita la proposta di impegnarsi per unire tutti i movimenti indipendentisti, nazionalisti e autonomisti siciliani in un nuovo movimento ( leggi comunicato ).

“Questo movimento, che non implicherà lo scioglimento delle forze che vi confluiscono, assumerà il nome di UNITI PER LA SICILIA e avvierà da subito la propria fase costituente che si concluderà il 15 maggio, 70esimo anniversario dello Statuto, con una Assemblea Nazionale Siciliana che assumerà la decisione sulla presentazione di una lista e un candidato Presidente alle prossime elezioni regionali. Obiettivo politico di UNITI PER LA SICILIA è l’autodeterminazione dell’isola, in un percorso che parta dal garantire tutte le prerogative previste dallo Statuto autonomista e oltre”.

Questo primo passo di unificazione delle forze sicilianiste serve a rafforzare la possibilità che la nostra terra possa finalmente liberarsi dal controllo dei partiti italiani che in 70 anni di cosidetta autonomia hanno provocato il disastro della nostra terra.

Una verità elementare nella storia dei gruppi politici è che i processi unitari, aiutano ad ampliare la capacità di consenso.

La Sicilia ha bisogno di un nuovo percorso che riesca a valorizzare le nostre risorse e il nostro capitale umano.

E’ miope illudersi che possano farlo le sezioni locali dei partiti italiani che hanno provocato il disastro che abbiamo davanti ai nostri occhi.

Ovviamente i processi di unificazione non sono mai facili, ma bisogna avere la consapevolezza che un messaggio unitario aiuta a  battere la vecchia politica e ad aprire un nuovo percorso per la nostra isola.

Se questa consapevolezza verrà assunta da tutte le forze che hanno a cuore il bene della Sicilia, quello che oggi pare poco più di un sogno, diverrà realtà.

Il blog La Nazione Siciliana condivide questo percorso unitario e auspica che tutti i movimenti indipendentisti e autonomisti si mettano insieme per ridare speranza ai siciliani, imitando il percorso già intrapreso dalla Catalogna, dalla Scozia e dalla Corsica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>